Info e contatti

Il nostro Gruppo d’Acquisto Solidale (GAS) è nato nel 2005 ed è formato da una quarantina  di famiglie di Bazzano (BO) e dintorni. Per quanto riguarda la gestione pratica, alcuni di noi svolgono il ruolo di referenti, cioè si occupano direttamente dell’acquisto e della distribuzione dei prodotti, tenendo i contatti col fornitore; l’acquisto viene fatto mediante moduli d’ordine che i referenti inviano a scadenze più o meno regolari, dipendenti dalla tipologia di acquisto. Quando i prodotti arrivano, il referente paga il produttore anticipando la somma per l’acquisto; ogni “gasista” (appartenente al GAS) provvede poi al ritiro presso il referente, rimborsandole/gli la sua quota (prodotto più eventuali spese di trasporto). I fornitori, soprattutto per il fresco, non sempre hanno tutto ciò che si richiede e, nel caso la fornitura non corrisponda a quanto ordinato, l’ordine viene distribuito tra i gasisti (ad es. in un acquisto di agrumi, se due chiedono un cassa di mandarini a testa, ma ne arriva solo una, la stessa cassa viene divisa tra i due richiedenti). Ovviamente anche la tempistica del ritiro è dipendente dalla tipologia del prodotto, per cui, facendo un esempio pratico, per i freschi, come gli agrumi o la carne, si fissa in anticipo giorno e ora del ritiro (la frutta e la verdura di stagione hanno un giorno fisso di ritiro); per i prodotti conservati o a lunga scadenza, come il parmigiano o la pasta, ci si mette d’accordo con calma. E’ peraltro essenziale che ogni gasista provveda al ritiro dei prodotti ordinati anche perché nessun referente ha locali dedicati allo stoccaggio. In genere, dopo aver consumato il proprio acquisto, ogni gasista invia al referente un commento sui prodotti ricevuti, che a sua volta il referente inoltra al produttore; questo consente di avere un rapporto diretto con il produttore e di mantenere alta la qualità dei prodotti. Il rapporto tra consumatore e produttore è quindi completamente diverso.

Tutte le comunicazioni tra i gasisti sono via internet tramite una mailing list, e per questo è essenziale che la posta elettronica venga letta di frequente, specie nel periodo che precede l’arrivo di un prodotto, specie se fresco, per evitare che il referente debba contattare telefonicamente ogni gasista. Un Gruppo Whatsapp provvede a fornire informazioni urgenti sui ritiri. Altre forme di contatto del gruppo sono costituite da un Forum, sul quale scambiare opinioni su argomenti anche non necessariamente correlati alle attività del GAS.
Dal momento che non si vive di solo web, ogni tanto ci si vede di persona per fare due chiacchiere, decidere insieme sui nuovi acquisti, assaggiare i prodotti e così via.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: